Benvenuti a AXA Svizzera
Login myAXA
 
 
 

Start-up / Fondazione di una ditta

Neoimprenditori

Per neoimprenditori

Preziosi consigli e soluzioni assicurative intelligenti vi aiutano a fondare la vostra ditta.


Il pacchetto Start-up AXA: individuale come la vostra azienda

Sulla base di un'accurata analisi del rischio, i consulenti di AXA rilevano le vostre esigenze individuali in materia di assicurazioni e previdenza. In tal modo ottenete un pacchetto di offerte efficiente sotto il profilo dei costi.

 

I vostri vantaggi
  • Pacchetto assicurativo su misura
    Solo la copertura necessaria grazie all'analisi individuale. 
  • Ribasso di combinazione fino al 10%
    Allettante ribasso in caso di stipulazione di più assicurazioni. 
  • Seminario per coloro che fondano un'impresa
    Buono di CHF 100.- per partecipare al seminario «Start-up: creazione di una piccola impresa» della Scuola Club Migros.
  • Portale giuridico online MyRight.ch
    Consulenza giuridica online gratuita 24 ore su 24 e numerosi modelli di documenti. 
  • Informazioni giuridiche telefoniche tramite AXAjur
    Buono del valore di CHF 100.- per i clienti Start-up.
  • Guida Start-up di AXA
    Consigli per avviarsi verso l'indipendenza professionale.

 

 

Fondazione online dell'impresa: rapida e conveniente

AXA coopera con le piattaforme per la creazione di ditte online STARTUPS.CH e online-gruenden.ch. STARTUPS.CH vi offre sostegno professionale e numerosi supporti relativi alla fondazione di un'impresa. La piattaforma online-gruenden.ch fornisce consulenza in caso di fondazione complessa e vi aiuta a trovare l'avvocato o il notaio di fiducia nella vostra regione. Con la fondazione di un'azienda tramite una delle due piattaforme e la stipulazione di due assicurazioni per imprese di AXA, beneficiate di un contributo per la fondazione pari a CHF 500.-.

STARTUPS.CH
online-gruenden.ch

 



Sicurezza su misura per la vostra indipendenza

Il consulente AXA confeziona insieme a voi un pacchetto assicurativo adeguato alle vostre esigenze. Se stipulate più prodotti, beneficiate di un allettante ribasso di combinazione fino al 10%

 

 

 

Assicurazione infortuni

Assicurazione d’indennità giornaliera in caso di malattia

Previdenza professionale (LPP)

Assicurazione di cose Professional 

Assicurazione responsabilità civile

Panoramica delle assicurazioni sulla vita

Assicurazione di protezione giuridica per imprese



Domande frequenti

 

Assicurazioni sociali
  • Assicurazioni obbligatorie
    Quali assicurazioni sono obbligatorie, a quanto ammontano le aliquote di contribuzione?

    Obbligatorie sono in primo luogo le assicurazioni sociali. Esistono differenze a seconda della forma giuridica.

    I titolari di una società di capitali (SA / Sagl) hanno l’obbligo di assoggettamento alle assicurazioni sociali al pari dei lavoratori dipendenti. I titolari di una ditta individuale o collettiva, per contro, sono esclusi da ampie parti dell’obbligo assicurativo.

    Assicurazioni sociali e aliquote di contribuzione

  • Assicurazioni sociali statali
    Chi deve pagare i contributi per gli assegni familiari?

    Per tutti i lavoratori devono essere versati contributi, che sono interamente a carico del datore di lavoro (ad eccezione del canton Vallese). In determinati cantoni anche i lavoratori autonomi sono soggetti all’obbligo contributivo. L’aliquota di contribuzione varia da cantone a cantone. In quello di Zurigo, ad esempio, è dell’1,2 %.


    Posso assicurarmi volontariamente contro la disoccupazione?

    No, in qualità di lavoratore autonomo non potete assicurarvi contro la disoccupazione nemmeno su base volontaria. 


    Come posso iscrivere la mia azienda all’AVS?

    Dopo che la vostra ditta è stata iscritta nel Registro di commercio ricevete automaticamente l’iscrizione all’AVS. Inizialmente, quindi, non dovete fare assolutamente niente.

    Le ditte individuali il cui fatturato lordo annuo è inferiore a CHF 100 000.- sono tuttavia esonerate dall’obbligo di iscrizione nel Registro di commercio. A partire da un utile annuo di CHF 2200.- (art. 19 dell’ordinanza sull’AVS) dovete in ogni caso iscrivervi alla cassa di compensazione (AVS / AI / IPG), la quale verificherà se dovete essere considerati o meno lavoratori autonomi ai sensi del diritto delle assicurazioni sociali. I criteri applicati in questo caso sono stati raccolti dall’AVS in un promemoria per lavoratori autonomi.

    Promemoria per lavoratori autonomi

 

Finanziamento con fondi previdenziali
  • Finanziamento con fondi della cassa pensione o del pilastro 3a
    Per fondare la mia azienda vorrei ritirare i miei averi della cassa pensione e del 3° pilastro. Come devo procedere?

    Se siete iscritti alla cassa di compensazione come lavoratore autonomo potete prelevare il capitale della previdenza professionale e del pilastro 3a. Sono considerati lavoratori autonomi i titolari di una ditta individuale o collettiva.

    Inoltrate una richiesta alla cassa pensione o alla Fondazione di libero passaggio e allegate l'attestazione AVS che confermi l’attività indipendente. La richiesta deve essere presentata entro un anno dall’avvio dell’attività lucrativa indipendente.

    I titolari di una società anonima o di una Sagl non possono prelevare i propri averi del 2° e del 3° pilastro. Per questo, nella prassi, viene spesso fondata una ditta individuale, che viene poi trasformata in una società di capitali (SA o Sagl).


    Come viene tassato il prelievo degli averi della cassa pensione e del pilastro 3a?

    Confederazione e cantoni tassano il prelievo del capitale come reddito a un’aliquota ridotta.


    Sono tenuto a rimborsare i fondi della cassa pensione che mi sono stati versati?

    Non sussiste alcun obbligo a rimborsare il capitale prelevato della cassa pensione, né in caso di cambiamento della forma societaria né in caso di cessazione dell’attività.

    Se disponete di una previdenza professionale attiva con relativo potenziale di riscatto avete la possibilità di versare nuovamente il denaro.

 

Protezione patrimoniale
  • Protezione del patrimonio dal fallimento
    Come posso proteggere il mio patrimonio in caso di fallimento?

    Per proteggere il proprio patrimonio privato molti neoimprenditori scelgono la forma giuridica di una società di capitali: società anonima (SA) o società a garanzia limitata (Sagl).

    Anche il patrimonio che investite nella cassa pensione o nel 3° pilastro (previdenza vincolata e libera) è protetto in caso di fallimento.

 

Risparmio fiscale
  • Risparmio fiscale e ottimizzazione fiscale nell'azienda
    Di quali agevolazioni fiscali posso beneficiare in materia di previdenza in qualità di lavoratore autonomo?

    Se in qualità di titolare di una ditta individuale o collettiva avete dei dipendenti assicurati secondo la LPP potete aderire alla cassa pensione dei vostri dipendenti. Se non avete dipendenti potete scegliere se aderire alla cassa pensione della vostra associazione di categoria o alla Fondazione statale istituto collettore.

    Avete inoltre l’opportunità, in aggiunta alla cassa pensione, di optare per una previdenza nel pilastro 3a beneficiando di agevolazioni fiscali (max. CHF 6739.–, stato 2013).

    Se non aderite ad alcuna cassa pensione avete la possibilità di versare fino al 20 % del vostro reddito (max CHF 33 696.–, stato 2013) nel pilastro 3a e di detrarre poi l’importo dal reddito imponibile.

    Il vostro consulente sarà lieto di illustrarvi la forma di previdenza per voi più adeguata.


    Ottimizzazione fiscale nell’azienda
    Cosa devo fare se realizzo utili elevati?

    In caso di utili elevati allestite una cosiddetta riserva per i contributi del datore di lavoro in cui accantonate contributi del datore di lavoro. In questo modo riducete l’utile imponibile.

    Generalmente viene accettata una riserva pari a cinque volte i contributi del datore di lavoro. Per sicurezza informatevi prima presso l’ufficio delle imposte.

 

Cassa pensione
  • Obbligatorietà della cassa pensione, Prestazioni e pagamento flessibile dei premi
    Devo avere una cassa pensione?

    Come lavoratore titolare di una società di capitali (Sagl / SA) siete soggetto alla LPP (a condizione che il salario annuo superi CHF 20 880.-). Se siete iscritti all’AVS come lavoratore autonomo, l’adesione a una cassa pensione è volontaria.


    Il coniuge è coassicurato nella cassa pensione?

    Se il salario del vostro coniuge che collabora con voi supera CHF 20 880.-, questo deve essere coassicurato nella previdenza professionale. Se il salario è inferiore a questa somma, potete decidere liberamente.


    Quali prestazioni assicurative eroga la cassa pensione?
    • Prestazioni di vecchiaia sotto forma di rendita, capitale o in forma mista
    • Rendite in caso d’invalidità
    • Assunzione dei contributi di risparmio di vecchiaia in caso di incapacità lavorativa
    • Rendite per coniugi o capitale in caso di decesso

    Come posso iscrivere nuovi assicurati alla cassa pensione?

    Con il servizio clientela online  è semplicissimo.


    Esistono possibilità di pagamento flessibile?

    Il premio maggiore è solitamente quello versato per la previdenza professionale. Le possibilità di pagamento per i prodotti di base AXA per la previdenza professionale sono rese estremamente flessibili dal sistema dei conti correnti. Potete effettuare il pagamento a vostra discrezione entro la fine dell’anno. Informatevi presso il vostro consulente sugli interessi creditori e debitori.

    Assicurazioni complete LPP Basic, Plus e Family

    I premi per le altre assicurazioni aziendali possono essere pagati ad esempio con cadenza trimestrale.

 

Assicurazione contro gli infortuni
  • Obbligatorietà della cassa pensione, Prestazioni e pagamento flessibile dei premi
    Quando si è assicurati contro gli infortuni ai sensi della LAINF?

    Tutti i lavoratori dipendenti devono essere assicurati contro gli infortuni professionali. Se lavorate per più di 8 ore alla settimana devono essere coperti anche gli infortuni occorsi nel tempo libero (infortuni non professionali). La stessa cosa vale per i titolari di una società di capitali che lavorano in azienda. 


    Oltre all’assicurazione ai sensi della LAINF è necessaria la copertura infortuni presso la cassa malati?

    Coloro che sono assicurati sia contro gli infortuni professionali che contro quelli non professionali non hanno bisogno di includere l'infortunio nell'Assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Per risparmiare sui premi potete escludere da quest’ultima la copertura complementare infortunio.

    Nell’assicurazione ai sensi della LAINF sono coperte solo le spese della degenza ospedaliera nel reparto comune. Per il reparto privato avete eventualmente bisogno della copertura complementare infortunio.


    Cosa paga l’assicurazione contro gli infortuni ai sensi della LAINF?

    Oltre alle prestazioni sanitarie sono assicurate le indennità giornaliere a partire dal 2° giorno. Avete anche diritto a prestazioni di rendita in caso d'invalidità e di decesso.

 

Salario e indennità giornaliera in caso di malattia
  • Pagamento del salario in caso di malattia
    Per quanto tempo deve essere pagato il salario in caso di assenza dovuta a malattia?

    Secondo l’art. 324a del Codice delle obbligazioni, nel primo anno di servizio il datore di lavoro deve continuare a pagare il salario per almeno tre settimane e in seguito per un periodo di tempo adeguato. Questo viene stabilito nel contratto di lavoro. Il riferimento in tal senso è la scala basilese, bernese o zurighese.


    Come posso tutelarmi se il mio dipendente si ammala?

    L’obbligo di pagamento del salario in caso di malattia (descritto nell’art. 324a CO) può essere compensato dal datore di lavoro con un’assicurazione di indennità giornaliera in caso di malattia.


    Un’assicurazione di indennità giornaliera in caso di malattia è obbligatoria?

    No, un’assicurazione di indennità giornaliera in caso di malattia è obbligatoria solo per determinati contratti collettivi di lavoro come quello dell’edilizia o del settore alberghiero e della ristorazione.


    Come posso risparmiare sui premi dell’assicurazione di indennità giornaliera in caso di malattia?

    Potete risparmiare sui premi scegliendo un termine d’attesa più lungo per il periodo che intercorre tra la malattia e l’inizio del pagamento.


     A cosa serve una rendita in caso d'incapacità di guadagno?

    In caso d’incapacità di guadagno dovuta a malattia o infortunio ricevete prestazioni d’invalidità del 1° pilastro. Senza il 2° pilastro, tuttavia, non è garantito il mantenimento del tenore di vita abituale. Per questo, soprattutto i lavoratori autonomi, decidono spesso di stipulare un’assicurazione in caso d’incapacità di guadagno.

    Assicurazione in caso d'incapacità di guadagno 

 

Evitare i rischi
  • Evitare controversie giuridiche con i clienti
    Come posso prevenire controversie giuridiche con i clienti?

    Formulate le vostre condizioni generali con chiarezza e comunicate ai vostri partner commerciali di osservarle. Diverse associazioni di categoria mettono a disposizione dei propri membri condizioni generali standardizzate e offrono sostegno nelle questioni giuridiche. Condizioni generali chiare, corrette dal punto di vista giuridico, sono molto importanti in caso di controversie e di eventuali pretese di risarcimento.

    Come cliente Start-up presso AXA beneficiate inoltre del portale giuridico online MyRight.ch. Con modelli di documenti giuridici e informazioni di carattere legale della AXA-ARAG.

    Portale giuridico online: MyRight.ch (in francese)

  • Sicurezza dei dati
    Come posso garantire una maggiore sicurezza dei dati?
    • Adeguate costantemente la protezione dei dati con firewall e programmi antivirus
    • Salvate i dati a intervalli adeguati
    • Separate i supporti di dati dai sistemi IT
    • Conservate i supporti di dati in contenitori ignifughi e a prova di furto

 

Protezione dalle perdite di reddito
  • Rischio perdita di reddito
    Come posso tutelare il mio reddito se la mia azienda resta ferma per un danno causato da incendio o da acqua?

    Con un’assicurazione contro l’interruzione d’esercizio vi proteggete da un’eventuale perdita di reddito e dalle relative spese supplementari.

    Assicurazione di cose

 

Mobilia
  • Inventario valore attuale / valore a nuovo?
    Acquisisco l’inventario di un’azienda già esistente. Come viene assicurato?

    Nell'assicurazione di cose attrezzature e arredamenti vengono di norma assicurati al valore a nuovo. La cosa migliore è stabilire quanto costano oggi gli oggetti. Probabilmente il valore a cui gli stessi dovrebbero essere riacquistati è molto più alto del valore a cui oggi sono iscritti a bilancio.



Una consulenza personalizzata è la via migliore che conduce all'assicurazione ideale

AXA vi offre soluzioni assicurative su misure per i fondatori di imprese. Richiedete una consulenza non vincolate agli esperti Start-up di AXA.



Ricerca di un consulente